Il potere della gratitudine

Questo difficile periodo che stiamo vivendo continua a metterci di fronte a difficoltà, che siano emotive, personali, economiche, ed è molto facile farsi prendere dalle preoccupazioni e dalla paura.

Anche ascoltare i telegiornali o la radio non ci aiuta, perché siamo continuamente bombardati da notizie negative.

Nonostante tutte queste situazioni negative che hanno inevitabilmente impatto su di noi, quello che devi sapere è che ciò che ci influenza di più avviene proprio nella nostra testa!

In questa Friday motivation ti voglio svelare il mio segreto, che per me funziona sempre, per poter gestire al meglio le preoccupazioni, pensieri, paure e non farci travolgere da queste: la gratitudine.

Praticare la gratitudine è un esercizio così potente che riesce a produrre diverse forme di benessere dentro di noi.

Anthony Robbins afferma che, nel momento in cui proviamo il sentimento della gratitudine, non possiamo provare quello della rabbia, che, molto spesso, è causa delle ruminazioni mentali.

Ne deriva che, i nostri sentimenti saranno più positivi e saremo più in sintonia con gli altri.

Essere grati non vuol dire ringraziare per qualcosa di grande o di speciale che abbiamo ricevuto in regalo, significa apprezzare ogni cosa, anche la più piccola, che spesso diamo per scontato.

Per praticare la gratitudine puoi scrivere un diario o utilizzare un barattolo dove a fine giornata, appena torni dal lavoro, inserisci all’interno il tuo foglietto sul quale scrivi il motivo per cui sei grata.

Ma, dato che ti conosco e so che potrebbe essere difficile all’inizio mettere in pratica quest’abitudine, rischiando di non iniziare mai, vorrei che tu iniziassi a praticare la gratitudine in maniera diversa dal solito, ma sicuramente importante.

Voglio che tu scelga almeno una giornata all’interno della settimana, che sarà per te la giornata della gratitudine.

In quella giornata, dedicati 3-5 minuti e pensa alle persone che ti circondano, alle persone che ti stanno più a cuore (i tuoi genitori, tuo marito, i tuoi figli, il tuo capo, qualcuno con cui collabori) e manda subito a loro un messaggio o un whatsapp di apprezzamento, dicendogli quello che provi e quanto tu sei grata di averli nella tua vita.

Fare questo non solo trasformerà la loro giornata, ma anche la tua!

Questa è un’abitudine splendida per smettere di dare per scontato le emozioni che noi proviamo verso le persone a noi più vicine, che spesso ci dimentichiamo di apprezzare e gratificare.

Ma, ti consente anche di spostare il focus da te stessa, smettendola di continuare a pensare a tutte le cose non vanno bene in te, nella tua vita, concentrandoti, invece, sulle cose belle che hai.

Segnati subito sul calendario il tuo giorno della gratitudine e inizia a sprigionare il tuo amore verso gli altri, mai come in questo periodo ne sarai grata tu e loro!

Alla prossima!

Lara

La tua Beauty Emotional Coach